I PRIMI 20 PUNTI PER MODICA

1. Promozione di un turismo sostenibile. Siamo custodi privilegiati di tesori che sono patrimonio dell’Umanità ed il nostro compito è garantire che tutti possano goderne senza danneggiarlo.

2. Investire in arte e cultura; valorizzazione dei palcoscenici e dei talenti della città.

3. Tutela coerente dei beni comuni e dell’acqua, dell’ambiente e della bellezza.

4. Nuove mobilità: trasporto pubblico integrato, auto-condivise, bici pubbliche.

5. Riconversione delle opere di sotto attraversamento della città e di ampliamento dei parcheggi

6. Riqualificazione urbanistica secondo principi di sostenibilità.

7. Obiettivo rifiuti zero, raccolta differenziata porta a porta, lotta al degrado.

8. Tutela delle imprese artigiane ed incentivazione delle collaborazioni per valorizzare le professionalità giovanili e le attività produttive.

9. Protezione delle produzioni tipiche locali e delle piccole e medie attività commerciali.

10. Azioni amministrative volte ad agevolare l’accesso e/o il ritorno al lavoro.

11. Promuovere lo sport e le attività aggregative culturali come componenti formative.

12. Messa in sicurezza ed apertura continua delle scuole come luoghi di aggregazione dei nostri ragazzi.

13. Analisi ed interventi sul patrimonio edilizio comunale per garantire il diritto all’alloggio.

14. Incentivazioni per l’uso di fonti rinnovabili e l’efficienza energetica.

15. Riduzione dei costi della politica, azzerando sprechi e privilegi.

16. Semplificazione della burocrazia e trasparenza della pubblica amministrazione.

17. Sostenere la partecipazione diretta e reale dei cittadini alle scelte istituzionali e di bilancio.

18. Contrasto alla microcriminalità con interventi di partecipazione al controllo del Territorio.

19. Razionalizzazione dell’impiego delle strutture e delle risorse comunali con l’integrazione sociale dei cittadini in difficoltà.

20. Accesso gratuito alla rete internet nelle zone di aggregazione.